Manutenzione Impianti Depurazione Acque Reflue

L’investimento veramente notevole sostenuto per un impianto di depurazione delle acque sarà del tutto inutile, e il denaro speso male, se non si provvederà ad assicurare un’ accurata ed efficiente gestione dell’ impianto, provvedendo al regolare esercizio di tutti i macchinari ed apparecchiature previste.

  • azionamento di valvole
  • avviamento e arresto di motori
  • controlli
  • allontanamento del fango di supero e del fango disidratato….

e alla regolare manutenzione programmata di questi 5 punti fondamentali:

  1. ingrassaggi
  2. sostituzione periodica di organi di trasmissione
  3. cinghie
  4. tele filtranti
  5. cuscinetti a sfere…

e occasionale:

  • riparazioni
  • ripresa di verniciature
  • sostituzione di teleruttori
  • lampadine di segnalazione…

cui provvedere tempestivamente non appena si manifestano i primi sintomi di disfunzione.

 

Un impianto di trattamento delle acque reflue può eventualmente avere 8 fasi, anche se nella maggior parte degli impianti delle acque reflue domestiche ci sono circa 3 fasi. Filtrazione, vasca di aerazione e sedimentatore. Se una di queste fasi svolge un cattivo funzionamento, si vericherà un malfunzionamento del sistema generale. E’ molto importante mantenere e controllare un impianto delle acque reflue regolarmente come tutta una gamma di problemi elettrici, guasti meccanici che avranno effetto sulla composizione chimica.

 

La mancanza di una manutenzione programmata preventiva e l’affidarsi invece all’ intervento tardivo sull’apparecchiatura o sull’ impianto solo a rottura e disfunzione avvenuta, crea gravi disturbi sul processo depurativo, in definitiva danni economici consistenti e forse un’ingente sanzione.

 

La FARACI DEPURAZIONI sede a Roma offre un servizio di Gestione e Manutenzione di impianti di depurazione delle acque reflue, ristrutturazione ed ampliamento di impianti preesistenti.